fbpx

Grand Tour Cultura 2022: mettiamoCI in gioco! Reti culturali di solidarietà a sostegno della comunità

Torna il Grand Tour Cultura nelle Marche!

Gli istituti culturali delle Marche vi aspettano per condurvi alla scoperta del patrimonio culturale della regione con l’VIII edizione del GRAND TOUR CULTURA. In partenza il 25 novembre prossimo, il Grand Tour ci accompagnerà fino al 26 febbraio all’interno di musei, archivi e biblioteche della Regione Marche per un viaggio all’insegna di incontri, eventi, percorsi, mostre, laboratori didattici, concorsi, video, concerti, spettacoli, workshop, cacce al tesoro. Sarà l’occasione per riflettere su tematiche legate alla ricerca di un equilibrio sempre più sostenibile tra uomo e ambiente e fornendo esempi di buone pratiche improntate alla solidarietà e alla partecipazione.

Una nuova sensibilità a sostegno della cultura e della comunità

Il tema di quest’anno infatti è “MettiamoCI in gioco! Reti culturali di solidarietà a sostegno delle comunità” che intende essere un invito a riflettere su tematiche di grande attualità quali la solidarietà, il paesaggio, la creatività ma con uno spirito ‘giocoso’, ‘leggero’, anche se non superficiale.

Museo Tattile Statale Omero

Grand Tour Cultura 2022

Suggerire nuove modalità operative e inediti modelli di coinvolgimento, in grado di stimolare il pubblico, sollecitandolo a prendere parte attiva alla vita delle comunità, è l’obiettivo di questa edizione di Grand Tour Cultura, promossa dall’Assessorato alla Cultura della Regione Marche in collaborazione con Fondazione Marche Cultura e MAB Marche (coordinamento tra Musei, Archivi e Biblioteche cui aderiscono ICOM Marche, ANAI e AIB).

Gli eventi in programma

Tra le numerose iniziative proposte da non perdere si segnalano trekking urbani, divertenti cacce al tesoro, seminari di studi, rappresentazioni teatrali e spettacoli lirici, giochi di ruolo e da tavolo, laboratori creativi, video e videomapping, mostre, convegni, letture animate, tour guidati, performance, racconti all’insegna della memoria, presentazioni di libri, degustazioni…
Sarà così possibile metterci alla prova sperimentando capacità poco sviluppate con i laboratori olfattivi, scoprire storie inedite legate alla nostra terra, immergerci in suggestive melodie musicali, girovagare anche di notte attraverso percorsi espositivi alla ricerca di relazioni, segni e simboli nascosti, ‘giocare’ con i libri e i documenti d’archivio, reinterpretare paesaggi familiari alla luce della sostenibilità ambientale, gustare i piatti della tradizione e della cucina casalinga sul filo delle emozioni e dei ricordi familiari.

La lista di eventi in partenza il 25 novembre, e che ci accompagneranno fino alla fine di febbraio, è già presente sul sito della regione dedicato al Grand Tour Cultura. Le attività sono in continuo aggiornamento e potrebbero subire delle variazioni vista la durata complessiva dell’evento.

A questo link trovate tutti gli eventi del Grand Tour Cultura 2022 programmati sino ad oggi

Museo Archeologico Statale di Cingoli. Foto di Silvia Ercoli.

Info utili

  • Gli istituti culturali possono aderire al Grand Tour Cultura 2022 in forma singola o associata (con una collaborazione tra istituti di diversa tipologia appartenenti o meno ad uno stesso Comune, siano essi di proprietà pubblica o privata). I comuni e gli Istituti Culturali interessati ad inserire la loro offerta culturale, potranno compilare il modulo con almeno una settimana di anticipo.
  • Il materiale grafico per la promozione dell’evento e il quello informativo per approfondire le tematiche dell’iniziativa sono disponibili al download nella pagina dedicata la Grand Tour Cultura 2022 della Regione Marche.

 

Grand Tour Cultura 2022: mettiamoCI in gioco! Reti culturali di solidarietà a sostegno della comunità è stato scritto da Ruth Mezzolani su #destinazionemarche blog.

Articoli consigliati