fbpx

Ventilazione Meccanica Controllata, purificazione e climatizzazione: soluzioni innovative per il comfort indoor

La ricerca di elevate prestazioni energetiche per gli edifici sta trasformando le abitazioni in vere e proprie scatole ermetiche, soprattutto come esito del cambio degli infissi. Se installati secondo la normativa, gli infissi riducono significativamente gli scambi d’aria con l’esterno, rendendo necessario un ricambio d’aria periodico tramite apertura di porte e finestre o attraverso sistemi autonomi di ventilazione meccanica. Tuttavia, anche con l’installazione di un cappotto termico, può formarsi umidità superficiale interna, creando un ambiente favorevole alla proliferazione di muffe insalubri.

Ventilazione Meccanica Controllata: un passo avanti per il benessere indoor

La ventilazione meccanica controllata (VMC) è una rivoluzione per il benessere indoor, garantendo aria pulita e salubre in ogni stagione. Le VMC si dividono in due tipologie: passive a recupero di calore e termodinamiche. Le prime ricambiano l’aria recuperando il calore del flusso in uscita e cedendolo a quello in entrata, con un’efficienza di recupero fino al 90%. Le VMC termodinamiche, oltre al recuperatore passivo, utilizzano una pompa di calore per riscaldare o raffreddare l’aria in ingresso, con livelli di efficienza elevati.

Ventilazione Meccanica Controllata, purificazione e climatizzazione: soluzioni innovative per il comfort indoor
Le nuove tecnologie stanno cambiando il modo di vivere gli ambienti confinati, creando condizioni di comfort ottimale ed elevate prestazioni energetiche.

Sistemi di distribuzione e filtraggio

Altra differenza fondamentale riguarda il sistema di distribuzione. I sistemi di ventilazione meccanica controllata possono essere canalizzati, offrendo maggiore potenza ed efficienza, o puntuali, simili a split di condizionamento, installabili in modo indipendente nelle singole stanze. Queste soluzioni, dotate di filtri avanzati, oltre a garantire una corretta aerazione, impediscono l’ingresso di pollini e particolato (anche inferiore al PM1.0), rendendo l’aria indoor più salubre. Tecnologie aggiuntive possono essere integrate per “disattivare” elettro-chimicamente gli inquinanti fisici e chimici (VOC).

Innovazione per ogni scenario

Tra i leader nel campo dei sistemi di climatizzazione ad aria con VMC-IAQ control integrati troviamo MyDatec. L’azienda è nota per la sua continua innovazione e l’attenzione alla sostenibilità, ponendo al centro l’individuo e il suo bisogno di vivere in un ambiente sano. Gli impianti MyDatec, grazie alla tecnologia termodinamica, combinano più funzioni in una sola macchina, riducendo i consumi energetici e assicurando il massimo comfort in qualsiasi condizione climatica, indipendentemente dal tipo di abitazione, a partire da quella meno efficiente fino alle più moderne soluzioni. In edifici ben isolati, le potenze delle pompe di calore delle unità VMC MyDatec sono tali da permettere spesso la sostituzione del generatore a gas e relativa distribuzione tramite caloriferi. Oltre ai filtri in dotazione, è  possibile abbinare alle macchine VMC un sanificatore fotocatalitico. Tutto l’impianto è controllato da un’interfaccia utente smart.

Comfort e salute in ogni ambiente

Tra le soluzioni di ventilazione meccanica controllata puntualiHelty offre un’ampia gamma di modelli progettati e prodotti in Italia, che utilizzano un sistema a doppio flusso continuo, con flussi d’aria incrociati controcorrente. Questa tecnologia garantisce elevate prestazioni in termini di ricambio, purezza dell’aria immessa e recupero di calore, il tutto racchiuso in un design compatto e minimalista che si adatta facilmente a qualsiasi ambiente. Sono disponibili soluzioni a parete, oltre che sistemi a scomparsa e da incastro nel muro o nello spessore del cappotto. Oltre ai filtri, è disponibile, su alcuni modelli, il sistema di sanificazione a UV. L’applicazione è semplice e può essere effettuata in ogni locale, praticando due fori nel muro: uno per l’aria da immettere, l’altro per quella da espellere.

Tecnologie avanzate per il comfort e la purificazione dell’aria

L’integrazione di tecnologie avanzate di purificazione e climatizzazione contribuisce a migliorare la qualità della vita, soprattutto in spazi confinati come abitazioni, scuole e uffici. Diverse aziende si distinguono per le loro soluzioni all’avanguardia in questo settore, offrendo prodotti che combinano efficienza energetica, sostenibilità e prestazioni elevate. 

Soluzioni di comfort invisibili e silenziose

L’implementazione di sistemi di controllo del comfort abitativo e della qualità dell’aria da parte di More permette di monitorare e ottimizzare attivamente tre indicatori cruciali: temperatura, umidità e purezza dell’aria. Le soluzioni proposte soddisfano ogni requisito in tema di impiantistica termica, controllo dell’umidità, qualità dell’aria, ventilazione meccanica. Il tutto con soluzioni invisibili e silenziose, che si integrano perfettamente negli ambienti, senza compromettere l’estetica. Questo le rende ideali per installazioni in contesti architettonici pregiati o con vincoli artistici, garantendo al contempo prestazioni eccellenti. Tutti i sistemi sono integrati in un unico dispositivo di gestione e monitoraggio, che ottimizza benessere ed efficienza energetica.

Ventilazione Meccanica Controllata, purificazione e climatizzazione: soluzioni innovative per il comfort indoor
La pianta di Kentia contribuisce a migliorare la qualità dell’aria all’interno degli spazi.

Purificare l’aria copiando la natura

Grazie alla doppia funzione di ventilazione e purificazione dell’aria, Airdog è in grado di rimuovere microrganismi e particelle ultrafini fino a 14 nanometri. Il sistema è certificato per eliminare il 99.99% di virus e batteri, incluso il SARS COV 2. Sicuro per un utilizzo continuo in presenza di persone, grazie al principio di funzionamento su base elettromagnetica, non rilascia ozono. Inoltre il sistema di filtrazione lavabile riduce i costi operativi e l’impatto ambientale. Disponibile come unità stand-alone con varie capacità di trattamento, può essere utilizzato in ambienti residenziali, ospedalieri, scuole e luoghi pubblici. Una smart app consente di controllare e monitorare la qualità dell’aria in tempo reale.

Coating fotocatalitico per sanificare l’aria

Un altro impiego della fotocatalisi per la purificazione dell’aria è legato al suo utilizzo come coating da applicare su qualsiasi tipo di superficie, indoor e outdoor. Sviluppato e brevettato da Reair, eCoating è un rivestimento nanotecnologico, ecologico e trasparente che applica  il principio elettrochimico della fotocatalisi. Questo prodotto continua nel tempo a decomporre batteri, virus, muffe e altri agenti patogeni, garantendo un ambiente salubre e sicuro. eCoating by REair rappresenta una soluzione green e innovativa che si distingue per la sua efficacia e sostenibilità.

Se affrontare e risolvere il problema dell’inquinamento outdoor è tema assai complesso, il miglioramento della condizioni di salubrità e di benessere degli ambienti confinati risulta più semplice. L’integrazione di tecnologie avanzate di ventilazione, purificazione e climatizzazione è essenziale per migliorare la qualità della vita negli ambienti confinati. Aziende come MyDatec, Helty, More, Airdog e Reair stanno rivoluzionando il settore con soluzioni innovative e sostenibili, offrendo prodotti che garantiscono aria pulita, comfort e benessere in ogni spazio. Investire in queste tecnologie significa non solo migliorare la salute e il comfort, ma anche contribuire a un futuro più sostenibile e rispettoso dell’ambiente poiché si tratta di soluzioni che favoriscono il risparmio energetico.

Articolo realizzato con il contributo di HHH Home, Health & Hi-Tech.

Fonte; Casa Naturale

Articoli consigliati